THE CROSS OF CHANGES (di Carlo Anibaldi)


Al pari degli innamorati…esempio che torna sempre buono poichè essi vivono sulle soglie del conosciuto… al pari degli innamorati dicevo, dovremmo dare per scontato che siamo tutti in interconnessione come i neuroni dentro ad un cervello…e allora la sinergia di microenergie va a formare un “sistema” . Il mondo è cambiato cento volte in questo modo sino ad ora…e così sarà in futuro, ma non è per domani o dopodomani, il tempo non è misurato sulle necessità dei singoli, ma sul determinarsi di un punto critico, chiamiamolo pure “punto del Caos”, oltre il quale tutto è in mano “nostra” …inteso come sistema pronto al balzo e dunque pronto a muoversi come un sol uomo. [C.A.]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: